Marco Campagna Marco Campagna, Consigliere Provinciale del Partito Democratico, ha presentato un’interrogazione sulla Riserva Orientata della Foce del Fiume Belice. La querelle del mese di luglio agosto 2008 inerente alla corretta valorizzazione, protezione, fruizione e utilizzo della Riserva Naturale Orientata della Foce del fiume Belice.

Sulla base degli interventi che l’interrogante nelle sedute consiliari di quei mesi aveva esposto in Aula chiedendo un intervento dell’Amministrazione provinciale per restituire il vero significato di “Riserva Naturale” a quella che appariva essere solo un lembo di terra abbandonata all’incuria e alla sporcizia, oltre ad essere poco fruibile da parte dell’utenza e non valorizzata per la sua naturale destinazione.
Ed ancora per coniugare, nel rispetto delle norme in materia, le esigenze di preservare l’habitat naturale dei luoghi e contestualmente lo sviluppo sostenibile delle comunità locali. L’Amministrazione si era impegnata ad attivare un tavolo tecnico con i rappresentati delle associazioni ambientaliste, istituzioni provinciali e locali, e coloro che operano nel settore del turismo per porre fine alle incomprensioni e dare piena valorizzazione alla Riserva naturale della Foce del Fiume Belice. Pertanto ha chiesto

di conoscere quali valutazioni e determinazioni politico amministrative sono state determinate alla luce del recente incontro del Consiglio provinciale scientifico sulle aree protette.

Quali strategie sono state elaborate per la Riserva del Fiume Belice e soprattutto se l’Amministrazione provinciale ha elaborato il Piano di sistemazione della Riserva del Fiume Belice.