Il sottoscritto Ninni Vaccara, in qualità di Consigliere Comunale INTERROGA l’Amministrazione Comunale per sapere come mai, trascorsi diversi mesi dalla realizzazione del tunnel di riciclo dell’acqua del porticciolo di Selinunte; ad oggi non si è ancora provveduto ad istallare un sistema di paratie mobili, per evitare che da quel varco entrino di nuovo alghe e sabbia o che la violenza delle mareggiate rischi di affondare le decine di imbarcazioni dei pescatori che ormeggiano tutto l’anno dentro il porto.

Già da diversi mesi i pescatori di Selinunte avevano sollevato il problema ed avvisato l’Amministrazione che quel varco senza adeguate protezioni, rischiava di vanificare.

Tutto l’intervento di bonifica effettuato la scorsa primavera e che era costato parecchi soldi presi dalle casse Comunali.

Il sottoscritto comunica altresì che da un sopralluogo visivo effettuato questa mattina assieme ad alcuni pescatori si evince già un insabbiamento al centro del porticciolo dove questa notte si sono arenate alcune barche che tentavano di uscire per andare a pescare, vista l’urgenza dell’intervento si richiede risposta scritta al primo Consiglio utile.