Tanta paura tra i bagnanti a causa dell’incendio che nella tarda mattinata di martedì ha coinvolto l’area della foce del fiume Belice. Durante le operazioni di spegnimento, si è verificato anche l’infortunio di due vigili del fuoco di Castelvetrano, Leonardo Errante e Rosario Ventimiglia, trauma ad una mano per il primo, ustione al braccio per il secondo.

Sul posto, oltre ai vigili del distaccamento di Castelvetrano, erano presenti anche i colleghi di Mazara del Vallo ed un gruppo di volontari dell’associazione nazionale dei vigili del fuoco in congedo.

Il rogo ha coinvolto un area di circa dieci ettari di macchia mediterranea della Riserva naturale orientata della foce del fiume Belice.