Giovedì 20 maggio p.v., alle ore 9, nell’Aula Magna del Liceo Scientifico “Ruggieri”di Marsala,si svolgerà la giornata della memoria della Strage di Capaci, unitamente a quella di Via D’Amelio.

All’ iniziativa, che avrà per tema “Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e l’educazione alla legalità finalizzata alla lotta alla mafia”, parteciperanno Caterina Chinnici, figlia del Capo dell’Ufficio Istruzione di Palermo Rocco Chinnici; Margherita Asta, familiare delle vittime della Strage di Pizzolungo e Liliana Riccobene, moglie dell’Agente della Polizia Penitenziaria Giuseppe Montalto; Giuseppe Lentini della Direzione Investigativa Antimafia di Trapani; Enzo Guidotto, presidente dell’Osservatorio.

La manifestazione, promossa dalla Prefettura di Trapani, in collaborazione con l’ “Osservatorio veneto sul fenomeno mafioso”, è stata organizzata dal Liceo di Scienze Umane “Pascasino” e dal Liceo Scientifico “Ruggieri”.

Gli interventi saranno intercalati da filmati riguardanti le stragi nelle quali persero la vita, oltre a Borsellino, a Falcone e alla moglie Francesca Morvillo, i poliziotti delle scorte Emanuela Loi. Vito Schifani, Rocco Di Cillo, Antonio Montinaro, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina ed alcuni episodi sulla diffusione del fenomeno mafioso nelle regioni del Centronord.

Prof. Enzo Guidotto