Incidente mortale a Santa Ninfa. Un’auto con a bordo quattro giovani si è schiantata contro un muro di un’abitazione lungo la strada statale 119 nei pressi di un noto bar.

Due ragazzi, Antonino Graffeo e Rossella Patti, entrambi di Salemi, sono morti sul colpo, rimasti incastrati nell’auto. Gli altri due sono stati trasferiti dai sanitari del 118 al vicino ospedale di Castelvetrano.

Secondo quanto riportato dalla giornalista Laura Spanò su Repubblica.it, il tachimetro dell’auto, una Seat Arosa di colore blu, si sarebbe bloccato sui 115 chilometri orari. L’impatto è avvenuto intorno alle 21,30.

image