E’ stato emesso oggi dal giudice Caterina Greco del Tribunale di Marsala il decreto di incandidabilità per quattro ex amministrati del Comune di Castelvetrano.

Attraverso un procedimento promosso dal Ministero dell’Interno ai sensi dell’art 143 del Testo Unico degli Enti Locali, dopo lo scioglimento dell’Ente per infiltrazioni mafiose, era stato chiesto al Tribunale di disporre la incandidabilità per un turno elettorale, per le prossime consultazioni amministrative e regionale di 13 persone, tutti ex amministratori e consiglieri castelvetranesi.

Con il decreto di oggi, la richiesta è stata accolta solamente per quattro di loro: l’ex sindaco Felice Errante e gli ex consiglieri comunali Enrico Maria Adamo, Calogero Giambalvo e Francesco Martino.