soldi.jpgL’Amministrazione Comunale, guidata dal sindaco Gianni Pompeo, ha approvato un importante delibera che permetterà alle nuove imprese un accesso al credito con maggiori vantaggi.

L’iniziativa, nata da un idea del segretario generale, Livio Elia Maggio, intende promuovere un programma a supporto della creazione di nuove imprese, per agevolare l’accesso al credito abbattendo i vincoli di mercato che si frappongono alla realizzazione di tipo finanziario, quali i costi di istruttoria e valutazioni di merito delle idee imprenditoriali.
A rafforzare il progetto la consapevolezza che, in altre parti del territorio, è stato utilizzato il supporto dell’Amministrazione Pubblica che si assume gli oneri, ad esito favorevole dell’istruttoria, per l’accesso alle garanzie fidejussorie rilasciate dai consorzi fidi.

Sull’argomento il sindaco Pompeo afferma: “ Destineremo un importante capitolo di bilancio, nell’esercizio che andremo ad approvare tra poco, per corrispondere delle somme, a titolo di rimborso delle spese d’istruttoria, a quelle imprese che avranno accesso ai finanziamenti da parte degli istituti di credito coinvolti nell’iniziativa.” A breve sarà diffuso un avviso pubblico per la ricerca dei soggetti bancari disponibili, dopo aver accolto le domande da parte degli imprenditori interessati, si andrà anche a determinare l’entità delle somme da ascrivere al bilancio, nei limiti della capacità dello stesso. Va precisato che il rimborso delle spese sarà corrisposto solo ed esclusivamente, se la domanda del richiedente verrà accolta e finanziata dagli istituti di credito, fermo restando che in mancanza dell’erogazione del finanziamento, nessuna somma verrà pagata.