Sbarco a Mazara del Vallo, in provincia di Trapani. Un centinaio i migranti che hanno raggiunto terra, ma solo 33 al momento sono stati fermati nella notte, un quarto d’ora dopo le 2.

La Guardia costiera di Mazara ha arrestato quattro scafisti tunisini che si trovavano a bordo del motopesca di circa 10 metri di lunghezza, a 9 miglia dalla costa siciliana.

La motovedetta e’ uscita in mare, sequestrando il natante e bloccando gli scafisti a bordo, su segnalazione di un cittadino che aveva assistito poco prima all’approdo di circa 100 migranti a terra. Le forze dell’ordine cercano i fuggitivi.