Il Sindaco della città di Castelvetrano, Avv. Felice Errante, informa la cittadinanza che il consulente per le attività culturali del Comune, prof. Francesco Saverio Calcara, ha ritrovato una storica lapide che era collocata all’ingresso del primo museo selinuntino che sorgeva presso l’ex-convento di San Domenico, dove oggi ha sede il Liceo Classico Giovanni Pantaleo.

L’importante scoperta è stata effettuata da Calcara che, insieme agli storici locali Aurelio Giardina e Vincenzo Napoli, si trovava presso l’ex autoparco comunale per una ricerca legata ad un libro al quale i tre stanno lavorando.

lapide selinunte

La lapide, che fu composta dall’arciprete Paolo Pappalardo riporta un distico in latino con la seguente frase: “Qui noi abbiamo raccolto le testimonianze dell’arte antica, qui la gioventù impara ad amare la gloria dei padri” , e venne collocata il 14 giugno 1874 dall’allora Sindaco Dr. Francesco La Croce che fu tra gli artefici della creazione di quello che fu il primo museo della città.

Nel corso dei decenni, dopo che il museo venne trasferito, si pensava che detta iscrizione fosse andata perduta, fino all’odierno ritrovamento. Il primo cittadino nel complimentarsi con gli studiosi per la singolare scoperta ha garantito che la lapide, dopo un adeguato restauro verrà collocata presso il museo civico di via Garibaldi.