Senza alcun tipo di patema l’impegno tra le mura di casa per una pimpante Valbelice Energia Italia, nel settimo turno del girone di Ritorno del Campionato provinciale di Prima Divisione Femminile.

Turno che la vedeva ospitante un dimesso Banco Metalli Italiano Erice allenato da Mister Filippo Occhipinti, in forza minima accusante parecchie defezioni (Di Nicola, Montalto, Gambino e Ribaudo). A difendere i colori ospiti le sole Badalucco, P. Cusa e Cermigliano (ali); M. Cusa opposto; Rama e I. Nicoletta centrali; Claudia Morghese in regia. Molto mediocre la prova delle ericine, in particolare della palleggiatrice titolare Morghese colta spesso in fallo dall’attento arbitro Sig. Lonardo di Trapani.

Tutte promosse con lode le locali.
La solita Rossella Laser Di Blasi (8 punti senza strafare); Maria Chiara Cleopatra Giacobbe, ancora usata col contagocce dal tecnico locale Piero Ragona (che non poteva dirigere dalla panchina in quanto vittima di una squalifica), ma devastante nei momenti finali di ciascun set. Denise Blowfire Salvo, solitamente seconda bocca di fuoco valbelicina, ma stavolta top scorer del match (12 punti per lei, con altissime percentuali, unica in doppia cifra). Molto positiva anche la prestazione dell’opposto, giovane italo-algerina Messaouda Katana Khaldi (6 punti totali) e della composta centrale Stefania Blue Angel Tilotta ottima al servizio (tre ace), in difesa e a muro. Molto lineare ed equi-distribuito il gioco, da parte della palleggiatrice Enza Ipazia Vaiana. Buona impressione hanno destato anche la giocatrice multifunzionale Silvia Temperino Svizzero Vaccaro e il libero Jakeline Mystica Fiammingo.

Senza storia il conto punteggio dei set (25-17, 25-7, 25-16). Con i tre punti conseguiti nel confronto odierno (24 in totale), l’Energia Italia si attesta al settimo posto della classifica di Prima Divisione, a ridosso della Vigor Sfraga Ortofrutticola Mazara. Squadra tosta a cui dovrà restituire visita sabato prossimo. Mazaresi corsare all’andata, le quali si aggiudicarono infatti il confronto per 3-1.

 

Ufficio Stampa

ASD Valbelice Volley Energia Italia

Castelvetrano