tribunale-castelvetrano-250x169

Il Sindaco della città di Castelvetrano, Avv. Felice Errante, grazie al fondamentale intervento della Senatrice Pamela Orrù, prima firmataria dell’interpellanza parlamentare per il mantenimento della sede distaccata del Tribunale, ha incontrato a Roma presso la II Commissione Giustizia del Senato della Repubblica i componenti la commissione, Monica Cirinna, Giuseppe Lumia e Felice Casson, alla presenza del Sottosegretario di Stato al Ministero della Giustizia, On. Giuseppe Berretta.

L’incontro è servito per esporre in maniera compiuta le ragioni che giustificano ampiamente la persistenza della sezione distaccata del Tribunale di Marsala, al fine di garantire all’intero territorio un fondamentale presidio di legalità.

Grazie all’impegno della Senatrice Orrù stiamo portando avanti l’ennesima, speriamo non vana, battaglia per l’affermazione della legalità nel nostro territorio- ha detto il Sindaco- pur rispettando i principi di risparmio della spesa che hanno animato la legge che prevede la riorganizzazione degli uffici giudiziari, crediamo fermamente che la soppressione della sede del tribunale di Castelvetrano sarebbe di grave nocumento per l’intero bacino di utenza, sia per gli operatori che per gli stessi cittadini, che vedrebbero un inevitabile aumento dei costi e che vedrebbero venir meno un presidio di legalità in un territorio ad alto rischio per la presenza della criminalità organizzata- ha concluso Errante- auspichiamo che le nostre ragioni vengano valutate con attenzione dalla commissione chiamata ad esprimere nei prossimi giorni il richiesto parere al fine di annullare il provvedimento che dal prossimo settembre ci priverebbe del Tribunale