carnevale peppe nappaLa giunta comunale ha deliberato di concedere al centro studi sugli usi e costumi tradizionali medievali di Castelvetrano, l’organizzazione delle manifestazioni legate alle festività del Carnevale 2008.

L’associazione culturale, presieduta dal prof. Gennaro Bottone, nel tempo si è favorevolmente contraddistinta per l’organizzazione del corteo storico di S.Rita giunto alla sesta edizione, e l’Amministrazione ha deciso di concedere l’organizzazione dell’evento, che graverà sul bilancio comunale per un importo di € 23.000,00.
Le “mariage forcè”, il matrimonio forzato sarà il titolo delle manifestazioni carnascialesche e le sorprese non mancheranno. Si comincerà sabato pomeriggio con la tradizionale sfilata per le vie della città del tradizionale carro allegorico de “lu nannu e la nanna”, accompagnato da gruppi mascherati in abiti ottocenteschi e gruppi delle scuole medie di Castelvetrano.

La sera , poi, nel Sistema delle Piazze si darà vita al “Gran Ballo di Carnevale” con maschere in costume ,con la presenza di gruppo musicale dal vivo. Si proseguirà, come da calendario allegato, domenica dalle 17,00 con il “Carnevale dei Bambini”in p.za Matteotti, corso Vittorio Emanuele: parata di artisti di strada, trampolieri, maschere con personaggi Disney, mangiafuoco, giocolieri e gruppo musicale dal vivo, per allietare il carnevale per i più piccoli. Si chiuderà poi martedì 5 febbraio dalle 17con la Sfilata per le vie della città del tradizionale carro allegorico de “lu nannu e la nanna” accompagnato da gruppi mascherati in abiti ottocenteschi,si giungerà poi nel sistema delle piazze dove, a partire dalle 19,30 ci sarà uno Spettacolo di musica dal vivo, un’ esibizione di arti marziali musicali a cura dell’Eros Sport Club di Castelvetrano, uno Spettacolo di satira politica e costume “I TAROCCHI” con coreografie, la lettura del tradizionale testamento di lu Nannu, che come ogni anno dispenserà doni ai politici locali ed ai personaggi più conosciuti della città, per poi chiudere con la consueta “abbruciatina” di li Nanni.

Sabato 2 febbraio 2008
Ore 17,00 – Sfilata per le vie della città del tradizionale carro allegorico de “lu nannu e la nanna” accompagnato da gruppi mascherati in abiti ottocenteschi e gruppi delle scuole medie di Castelvetrano.
Ore 20,30 – nel Sistema delle Piazze si darà vita al “Gran Ballo di Carnevale” con maschere in costume (tipo Gattopardo) con la presenza di gruppo musicale dal vivo.

Domenica 3 febbraio 2008 “Carnevale dei Bambini”
Ore 17,00 – p.za Matteotti, corso Vittorio Emanuele: parata di artisti di strada, trampolieri, maschere con personaggi Disney, mangiafuoco, giocolieri e gruppo musicale dal vivo, per allietare il carnevale per i più piccoli.
Ore 18,00 – “Balloanimato”, esibizione dei vari gruppi e danze e giochi per i piccoli.

Sabato 5 febbraio 2008
Ore 17,00 – Sfilata per le vie della città del tradizionale carro allegorico de “lu nannu e la nanna” accompagnato da gruppi mascherati in abiti ottocenteschi e gruppi delle scuole medie di Castelvetrano.
Dalle ore 19,30
• Spettacolo di musica dal vivo
• Esibizione di Katà interstile marziale musicale a cura dell’Eros Sport Club di Castelvetrano
• Spettacolo di satira politica e costume “I TAROCCHI” con coreografie a cura dell’Eros Sport Club di Castelvetrano
• Lettura del tradizionale testamento di lu Nannu
• Tradizionale “abbruciatina” di li Nanni