In occasione della giornata internazionale contro la violenza di genere, che si è celebrata lo scorso 25 novembre, l’azienda IKEA di Catania ha contattato l’associazione Palma Vitae di Castelvetrano per lanciare un proprio messaggio contro la violenza sulle donne, invitandola ad essere presente all’interno del proprio negozio sabato 3 e domenica 4 dicembre.

La famosa azienda multinazionale di arredamento, fondata in Svezia, gestisce circa 345 centri vendita in 42 paesi, 21 punti vendita in Italia. Catania è l’unico negozio in Sicilia.
Forte è il loro impegno anche sul sociale, da tempo infatti promuovono delle attività a sostegno dei diritti dei bambini, collaborando con le due principali organizzazioni mondiali che si occupano di questo: UNICEF e Save the Children.

palma-vitae-ikea-1

Molte sono anche le campagne a favore della famiglia, target verso cui l’azienda indirizza precisa cura e attenzione e, in considerazione di questo, il negozio di Catania ha deciso di sposare un messaggio a sostegno della donna, contro ogni tipo di violenza. Da questa intenzione è nato il contatto con l’associazione di Castelvetrano Palma Vitae, nota per la sua attività di contrasto alla violenza di genere e per il suo grande impegno nella promozione di un messaggio culturale, azione che si propaga in tutta la Sicilia.

Grazie alle varie iniziative organizzate dall’associazione in molte province siciliane, Palma Vitae è stata contattata da IKEA per dare testimonianza di un messaggio socio-culturale all’interno del negozio e per promuovere le proprie attività.

“Un riconoscimento importante all’impegno e alla serietà del nostro operato” commenta con soddisfazione la presidente dell’associazione dott.ssa Giusy Agueli .“Non ci siamo mai risparmiate rispetto agli inviti e alle proposte che ci giungono copiose da tutte le parti della Sicilia, intravedendo in questo quasi una missione. Se ci arrivano tante richieste vuol dire che c’è la consapevolezza della presenza del problema e del bisogno di cambiamento.

Il fatto che si fidino e affidino a noi è la restituzione in termini di apprezzamento sul nostro operato, e questo non può che darci ulteriore motivazione ed energia a fare sempre più e meglio. L’essere stati scelti da Ikea, tra tante associazioni in Sicilia, e la possibilità che ci viene data di effettuare una raccolta fondi tra i loro clienti, ci rende inoltre orgogliosi nel fare qualcosa di concreto per il nostro territorio, sostenendo così un progetto che speriamo possa partire all’inizio dell’anno nuovo.”

L’invito è per questo fine settimana, a tutti coloro che approfittando del weekend , vorranno andare a Catania a fare un giro da Ikea e sostenere così un progetto importante per Castelvetrano.