Mensa Bambini CastelvetranoDa circa 2 mesi le scuole dell’infanzia della nostra città sono costrette a vivere una situazione alquanto penalizzante e a farne le spese sono proprio quei soggetti che più d’ogni altri dovrebbero essere meritevoli di tutela.

Ci riferiamo a quelle centinaia di bambini che frequentano le scuole materne della nostra città, bambini dai 3 ai 5 anni, che già da troppo tempo sono costretti loro malgrado a dover abbandonare anticipatamente la loro scuola a causa della totale assenza di un servizio di mensa, con ulteriore e gran disagio per i genitori, i quali sono costretti a fare i salti mortali per andare a riprendere anticipatamente i loro figli dovendosi, nella maggior parte dei casi, allontanare dal posto di lavoro.

Ma i disagi più grandi li provano sicuramente tutti quei bambini che sono costretti a dover rinunciare ad un pasto sano e genuino in cambio di un panino che i genitori sono stati invitati a mettere nello zaino dei propri figli.

Le innumerevoli lamentele da parte di questi genitori ormai stanchi di tale situazione e il rispetto e l’interesse che noi tutti dovremmo avere nei confronti dei bambini in così tenera età, ci portano ad interrogare codesta Amministrazione sulle seguenti problematiche:

– quali siano stati i motivi per i quali si sia verificato tale disservizio
– quali siano i tempi massimi per il ripristino del servizio mensa

Sicuri che in futuro non avvengano più tali gravi situazioni i consiglieri comunali del gruppo consiliare del Partito Democratico ,Carlo Cascio e Pasquale Calamia ,chiedono risposta scritta al prossimo consiglio comunale.

Carlo Cascio e Pasquale Calamia
Gruppo Consiliare “Partito Democratico”