La scritta si trova in Via Tagliata nei pressi dell’incrocio con la statale per Santa Ninfa, all’altezza del Penny Market.

Qualcuon si ostina a credere che Castelvetrano sia una città tranquilla , bella e libera, dove ormai quella cultura mafiosa sembra quasi del tutto scomparsa, dove esistono centri commerciali e imprenditori onesti, dove la lotta alla mafia deve essere demandata soltanto alle forze dell’ordine.

Stamattina invece la Castelvetrano sonnolenta e salottiera si é svegliata con un “bisogno di aiuto”. L’anno scorso qualcun’altro lo voleva sindaco di Castelvetrano e qualcun’altro diceva che la sua grande aspirazione prima di morire era quella di ” conoscerlo “.

Stamattina qualcuno oltre al bisogno d’aiuto vuole che Matteo Messina denaro gli ” illumini ” il suo cammino. E’ il momento di riflettere e di schierarsi, é il momento della responsabilità, é il momento della coscienza collettiva per decidere da che parte stare.