Questi ragazzi fanno davvero sul serio! Stiamo parlando dei giovani del Collettivo Creativo “Culturalmente” di Castelvetrano che dopo aver ripulito gran parte del litorale a Marinella di Selinunte, lo scorso mese di marzo, questa mattina si sono dati appuntamento a Triscina di Selinunte per “continuare” il lavoro di rimozione dei rifiuti dall’arenile dal nostro meraviglioso territorio.

Inizialmente erano sono una quindicina di ragazzi che a partire dalle 9 del mattino si erano occupati del tratto di spiaggia nei pressi del Parco Archeologico di Selinunte. Durante la giornata si sono aggiunti altri amici e perfino un gruppo di giovani extracomunitari di origini africane che hanno portato un valido contributo all’iniziativa.

Oltre 9 ore di intenso lavoro dalla mattina fino al tardo pomeriggio per raccogliere dalla battigia rifiuti di qualsiasi genere: polistirolo, vetro, plastica, oggetti di qualsiasi tipo, rifiuti ingombranti e anche qualche bombola. Sono stati riempiti circa 80 grandi sacchi per i rifiuti.

Manca poco alla stagione estiva 2017 e ci auguriamo che il grande lavoro svolto da questi giovani non sia vano. In un paese in cui la gente che si lamenta sui social è la stessa che poi lascia rifiuti per strada o magari sotterra una bottiglia di birra in spiaggia, i giovani del Collettivo Creativo Culturalmente continuano a dare lezioni di civiltà.

I ragazzi sono stati supportati da alcune attività commerciali che hanno fornito il materiale necessario per la raccolta: emporio, milleluci, Mokambo ed altre ancora. Lo ribadiamo: nessun legame a partiti o movimenti politici, solo giovani che amano la propria terra.