Altro passo avanti, che è anche un riconoscimento della professionalità acquisita dai volontari dell’Associazione Angeli Per la Vita di Castelvetrano, nell’ambito dell’emergenze e urgenza sanitaria.

Passi avanti e riconoscimento per tutta l’organizzazione visto che già da un paio di mesi “gli Angeli” e la loro ambulanza di rianimazione, prestano servizio a supporto del 118, garantendo così una maggiore tempestività di intervento alle chiamate dei cittadini.

Grande soddisfazione da parte della Presidente Rosalia Milazzo, che vede così coronato un sogno accarezzato da anni e ora finalmente realizzato, poter rendersi fattivamente utile nell’area dell’emergenza e urgenza sanitaria, non solo in occasione di grandi disastri (in quanto volontari anche nella Protezione Civile sia Regionale che Nazionale), ma essere presente sul territorio per rispondere alle esigenze dei cittadini specie quando queste esigenze hanno carattere di urgenza.

Grande soddisfazione anche fra i 20 volontari qualificati con corso di formazione ANPAS di primo e secondo livello, e, autorizzati a svolgere questo tipo di servizio, che con turni e a gruppi di 3 garantiscono le eccedenze del 118.

Tutto questo arriva dopo un iter protrattosi circa un anno e mezzo che ha consentito a tutte le P. A. di ANPAS Sicilia di organizzarsi dal punto di vista tecnico e formativo e ai tanti tavoli tecnici a cui partecipavano la Regione Sicilia, rappresentanti del 118 e delle organizzazioni di volontariato di arrivare a conclusione, con l’approvazione dell’ingresso del volontariato a supporto del servizio 118.

Nicolò Fanella