Il Sindaco della città di Castelvetrano, Dr. Gianni Pompeo, unitamente al direttore artistico del Teatro Selinus, prof. Giacomo Bonagiuso, rende noto che giovedì 02 febbraio alle ore 21, continua la stagione rossa quella dell’intrattenimento. In scena lo spettacolo “ Due Dozzine di rose Scarlatte” di Aldo De Benedetti per la regia di Maurizio Panici , con Paola Gassman e PietroLonghi. Lo spettacolo è un  intramontabile successo di umorismo raffinato e di sensualità galante e discreta. Con il linguaggio di oggi potremmo dire che “il virtuale” si dimostra superiore al “reale”. E forse proprio oggi che la comunicazione avviene in gran parte attraverso internet, facebook, avatar e immagini virtuali, siamo in grado di comprendere il perché del successo universale di questa bella commedia che parte da un mazzo di rose rosse  che, destinato da un marito ad un tradimento coniugale,  finisce per equivoco alla propria moglie.

Lusingata dal misterioso spasimante la donna ingelosisce il marito mettendo in crisi il proprio matrimonio. Ma tutto è immaginato, virtuale, sognato. Quando la realtà irrompe di nuovo al termine del volo fantastico, tutti, felicemente infelici, la accettano di buon grado. L’ingresso avrà un costo di 18 euro poltrona e palco centrale, di 15 euro per il palco laterale e di 10 euro per il loggione. Informazioni presso il botteghino del teatro, oppure allo  0924/907612. Nel corso della serata sarà consegnata la Targa intitolata a Riccarda Cusimano a Paola Gassman con la seguente motivazione : “ Per aver mantenuto identità e stile inconfondibili,   all’interno del panorama culturale italiano,  in una carriera lunga, luminosa e prestigiosa,  nella quale ha sempre raccontato le storie che, ancora, rendono il teatro degno di essere rappresentato.”

Da segnalare altresì che sempre nella serata di giovedì debutterà nel foyer del teatro la mostra fotografica: “ Effetto Donna- attrici in bianco e nero, immagini al femminile da una stagione teatrale”, curata dall’artista Gabriella Ebano che esporrà 20 ritratti di alcune delle più importanti attrici italiane. La mostra sarà visitabile fino al 12 febbraio.