La scossa di terremoto di magnitudo 4.7 è stata registrata nel Mar Jonio, dai sismografi di Stromboli, alle ore 13:12 a 48,5km di profondità.

Si è verificata nel mar Jonio, a largo di Calabria e Sicilia, ed è stata avvertita in molte aree delle due Regioni più meridionali d’Italia, seppur in modo lieve, da Catanzaro a Gela. Più forte è stata avvertita nel reggino jonico, nel messinese, nel catanese e nel siracusano, le aree più vicine all’epicentro.

Al momento non sono segnalati danni e secondo gli studiosi dovrebbe trattarsi di un episodio isolato.