Nella giornata di ieri una commissione ministeriale ha condotto una visita in città per verificare lo stato di avanzamento dei lavori finanziati con fondi comunitari.

Il Ministero dello Sviluppo Economico, unitamente a quello della Coesione Territoriale, ha promosso, per le regioni Campania e Sicilia, una campagna di accertamenti mirati a verificare l’attuazione degli interventi finanziati nell’ambito della Politica Regionale Unitaria di cui al P.O. Fesr 2007-2013.

Nella giornata di ieri , quindi, la commissione accompagnata dai tecnici comunali e dal vice-sindaco avv. Marco Campagna, ha operato un apposito accertamento presso il Centro Servizi Integrato, appena ultimato nell’Area Artigianale P.I.P. di contrada Strasatto, riscontrandone l’ultimazione e la fase in itinere di collaudazione.

Ha poi eseguito analogo sopralluogo nel cantiere di restauro e riutilizzo dell’Ex ECA, constatando lo stato di esecuzione dei lavori, giunti a circa il 50% del previsto, senza difformità o criticità.

La Commissione ha apprezzato i risultati raggiunti in entrambi i casi, nel rispetto dei crono programmi; in particolare per il Centri Servizi ha evidenziato gli sforzi compiuti dal Comune, che ha co-finanziato l’opera per il 32% dell’importo complessivo. Il responsabile della commissione, ha poi chiamato il Sindaco per complimentarsi per la concretezza e l’efficacia degli interventi.

Un altro punto che è stato piacevolmente sottolineato dalla Commissione, è il fatto che la progettualità dell’intera opera sia stata condotta dagli uffici tecnici comunali, fatto quest’ultimo insolito e significativo del livello di competitività ed efficienza raggiunta dai predetti uffici. Il primo cittadino ha aggiunto. “ Va evidenziato che detti progetti sono quelli che sono stati seguiti sia in fase di progettazione, che in quella della ricerca dei finanziamenti e nella cantierabilità delle opere, una volta ottenuti i decreti, dalla precedente Amministrazione, guidata dall’allora sindaco Gianni Pompeo che nel tempo ha dimostrato capacità e lungimiranza, mentre il ruolo di questa Amministrazione è stato quello di seguire l’andamento dei lavori attraverso un accurato monitoraggio e la costante presenza dei funzionari comunali”