Grande successo per la cena etnico-culturale “Metti due culture a cena” tenutasi giorno 12 aprile, presso il ristorante “Magie”, promossa dalla federazione F.I.L.D.I.S. sezione di Castelvetrano.

La cena, a base di pietanze esclusivamente tunisine, è stata motivo di riflessione sul tema dell’integrazione e dell’incontro tra culture diverse.

Durante la serata si è più volte sottolineato come il cibo non sia soltanto un mezzo per nutrirsi, ma anche veicolo di significati di appartenenza, parte integrante di una cultura, esso stesso cultura. Ospiti d’eccezione sono stati il Dott. Sami Ben Abdelaali, Presidente IRCAC e Sami Ksibi, mediatrice culturale della “San Vito Onlus”di Mazara Del Vallo, che hanno sostenuto l’importanza della condivisione di valori, in un momento globale particolarmente difficile, il dott. Francesco Aragona, che ha poi esplicitato con competenza tutti i vantaggi di una dieta alimentare sana, in particolare della dieta mediterranea e un gruppo di ragazzi di Mazara del Vallo, che si sono esibiti in performance canore in lingua araba.

Accogliere e condividere pietanze appartenenti a culture diverse, ha voluto significare abbracciare quel mondo simbolico di segni e messaggi che esso rappresenta, poiché il rispetto e la pace possono cominciare a tavola, nel quotidiano, con la voglia di condividere qualcosa senza pregiudizi.
La realizzazione dell’iniziativa è stata possibile grazie alla collaborazione della signora Rafika Kahna, che ha preparato le pietanze insieme al sig. Giuseppe Calcara del ristorante “Magie” e alla disponibilità della dott. ssa Antonella Barresi, che opera costantemente in attività che mirino all’integrazione.