Questa mattina tre giovani senza armi (uno a viso scoperto e due con passamontagna) perpetravano una rapina dalle ore 11:20 alle ore 12:35, legavano i clienti con delle fascette di plastica a mo di manette e li chiudevano nel bagno.

Si allontanavano successivamente a bordo di un’autovettura di colore bianco. L’allarme è stato dato alle ore 12:45, ora in cui sono arrivati i carabinieri sul posto.

Il Sindaco della città di Castelvetrano, Avv. Felice Errante, appresa la notizia della rapina messa in atto nella mattinata odierna, con grave paura per i dipendenti della filiale e per i clienti che in quel momento stazionavano all’interno dell’istituto di credito, ha voluto manifestare tutta la sua solidarietà

Mi riempie di amarezza apprendere che oggi alcuni miei concittadini abbiano vissuto tali momenti di tensione e di paura che fortunatamente non hanno avuto conseguenze irreparabili – ha affermato Errante- mi auguro che si possa chiudere così una settimana in cui altri due gravi episodi hanno minato la serenità della nostra città, mi riferisco alle due auto date alle fiamme ai cui proprietari rinnovo la mia vicinanza e solidarietà.

Come primo cittadino rivolgo un accorato appello alle forze dell’ordine perché possano presto assicurare alla giustizia i colpevoli , mi rivolgo ai miei concittadini per invitarli a mettersi in contatto con le forze di polizia fornendo ogni elemento che possa essere utile a svelare i colpevoli di tali atti criminosi.