Fabrizio Ferracane con Marcello Mazzarella

Fabrizio Ferracane con Marcello Mazzarella

Dopo il conclamato successo ai “David di Donatello” per il film “Anime Nere” e la candidatura come Miglior Attore Protagonista, continua senza sosta la brillante carriera di Fabrizio Ferracane nel mondo del Cinema.

Inizieranno infatti domani a Cinisi le riprese del film TV su Felicia Bortolotta, la madre “coraggio” di Peppino Impastato. Nel cast anche Fabrizio che avrà il prestigioso compito di interpretare la figura di Umberto Santino, fondatore e direttore del Centro “Giuseppe Impastato”.

Dopo lo straordinario film “I Cento Passi” di Marco Tullio Giordana, la storia del giornalista e attivista siciliano, noto per le sue denunce contro la mafia e vittima di un attentato il 9 maggio 1978, approda nuovamente in TV, con un’opera del regista Gianfranco Albano, prodotto da RAI1, che racconta la storia di Felicia, dalla morte di Peppino fino al processo contro Badalamenti. A interpretare mamma Felicia, sarà Lunetta Savino. Nel cast anche Antonio Catania e Giorgio Colangeli.


Ma questo non è l’unico progetto che vede coinvolto lo straordinario attore castelvetranese.
Fabrizio infatti ha recentemente terminato le riprese di una miniserie prodotta da RAI1, per la regia di Marco Pontecorvo. Due puntate di stretta attualità destinata a far discutere per i temi affrontati ma anche, come rivela il suo protagonista Claudio Amendola, a riaccendere la memoria sul sentire comune: Lampedusa. Nel cast anche Carolina Crescentini.

L’argomento trattato, tra i problemi più rilevanti dell’Italia, sarà affrontato da più angolazioni, che racconterà i migranti ma anche chi li accoglie (Guardia Costiera e abitanti dell’isola) e chi ne segue il percorso in prima persona (volontari, operatori sanitari e amministrazione pubblica).

fabrizio-ferracane-isabella-ferrariCome avevamo anticipato su questo blog, lo scorso inverno Fabrizio ha lavorato anche alle riprese del film “Uno per tutti” di Mimmo Calopresti tratto dal  romanzo omonimo di Gaetano Savatteri, con Isabella Ferrari, Thomas Trabacchi e Giorgio Panariello in versione drammatica.

Fabrizio interpreta nel film, che verrà distribuito nelle sale italiane a partire dal 31 ottobre, la parte di un un imprenditore ricco con villa, piscina, bella moglie, un figlio che dà molti problemi ed un passato che torna a premere sul presente.

Ma il primo amore di Ferracane rimane il teatro. Tra i prossimi progetti che lo vedono coinvolto abbiamo YERMA, adattamento del regista Gianluca Merolli del poema tragico di Federico Garcia Lorca ed uno spettacolo per la regia di Antonietta De Lillo tratto da un documentario su Luca Musella, ex fotografo di importanti agenzie fotogiornalistiche che si è ritrovato nullatenente, esodato professionalmente ed emotivamente.

————————————————————
Dal 2007, il blog CastelvetranoSelinunte.it racconta la storia e le storie di Castelvetrano.
Leggi tutti gli articoli della categoria: BIOGRAFIE
————————————————————