Una protesta è stata messa in atto questa mattina nel Sistema delle Pizze da un gruppo di giovani extracomunitari ospiti di una struttura per richiedenti asilo politico di Castelvetrano.

Le ragioni pare siano le stesse delle precedenti manifestazioni di protesta: il ritardo del pagamento del Pocket Money, il bonus giornaliero, di pochi euro, che viene dato direttamente agli stranieri nei centri di accoglienza. Dai cartelli che tengono in mano si legge inoltre che lamentano di essere senza acqua e cibo e di non aver ricevuto ancora i documenti per poter lasciare le strutture che li ospitano a Castelvetrano.

Sul posto, proprio davanti l’ingresso degli ufficio comunali, sono presenti carabinieri, polizia di stato e polizia municipale. Nel frattempo è in corso una conferenza di servizi tra il Sindaco Errante e i dirigenti delle cooperative che si occupano della questione migranti nel territorio di Castelvetrano.

protesta-migranti-castelvetrano-2

protesta-migranti

protesta-migranti-castelvetrano