La via Vittorio Emanuele è stata bloccata nuovamente questa mattina da una protesta messa in atto da un gruppo di ospiti di una struttura di Castelvetrano.

Le ragioni del blocco durato circa 10min è sempre lo stesso: il ritardo del pagamento del Pocket Money, il bonus giornaliero che viene dato direttamente agli stranieri nei centri di accoglienza.

Dopo alcuni momenti di tensione, la situazione si è subito stabilizzata grazie anche al prezioso intervento della Polizia Municipale che ha fattivamente collaborato con i mediatori per placare gli animi dei giovani migranti.

wp-image-1930212287jpg.jpg