Il passaporto a domicilio consente ai cittadini che ne fanno richiesta, di ricevere il documento direttamente a casa. Il servizio nasce da una convenzione stipulata tra il ministero dell’Interno e le Poste italiane, entrata in vigore il 1° dicembre scorso.

COME FUNZIONA: Le Poste italiane consegnano, agli uffici di Polizia interessati, le buste che devono essere compilate dal cittadino al momento della richiesta del passaporto. Chi intende usufruire di questo servizio deve inserire i dati relativi al luogo dove intende farsi recapitare il documento.

Come previsto dal Decreto del ministero dell’Interno del 3 maggio 2012, il costo del servizio è di 8,20 euro ed è a carico del richiedente. La somma va pagata al momento della consegna del passaporto a domicilio.