Tre Fontane

Tre Fontane

Fine settimana tragico a Tre Fontane. Due giovani sono morti in spiaggia dopo aver fatto il bagno, e tra i bagnanti è stato shock.

I corpi dei due turisti, di età apparente di 20/25 anni lei e 30 anni lui, sono stati recuperati attorno alle 14,30 sulla spiaggia, tra Lido Melagodo e la Loggia, di fronte la via Mangiagli, nel luogo in cui i due avevano fatto il bagno, non molto distante dalla battigia.

A notare i cadaveri è stata una bagnante, le cui urla hanno fatto accorrere due giovani del luogo che hanno avvisato le forze dell’ordine. Probabile causa della morte potrebbe essere una congestione. Sul posto sono giunti i carabinieri, che non hanno potuto accertare l’identità delle vittime: nello zainetto avevano solo alcuni depliant in inglese. Il medico legale accerterà la causa del decesso.

Laura Spanò
per palermo.repubblica.it

Aggiornamento: Secondo la redazione di CampobelloNews.com sarebbe stata una congestione post-prandiale a determinare uno stato di collasso, svenimento con conseguente perdita della coscienza a causare l’annegamento di un manager inglese di 35 anni e della sua compagna, cittadina romena di 25 anni.