gianni pompeo castelvetranoIl sindaco della città di Castelvetrano, Gianni Pompeo, ha preso parte nei giorni scorsi alla missione a New York, nell’ambito del progetto della Provincia di Trapani, per favorire l’internazionalizzazione dei prodotti del nostro territorio.

Alla medesima mission hanno partecipato i vincitori del concorso “Una giovane idea per la provincia di Trapani”, per stimolare la creatività e le idee imprenditoriali per uno sviluppo dell’economia nel nostro territorio, puntando sui giovani.

“Ci proponiamo come una nuova realtà su cui investire e cerchiamo imprenditori italiani ed esteri pronti a scommettere su di noi”, ha detto Salvatore Rocca, Commissario straordinario della Provincia Regionale di Trapani”

Il sindaco Pompeo ha ribadito: “Siamo convinti che Trapani abbia un grosso potenziale di crescita ed è nostra convinzione che siano i giovani i veri protagonisti su cui puntare”.

Ad ascoltarlo c’erano anche i dieci “imprenditori in erba” vincitori del concorso. Ingegneri, businessmen, operatori sociali, tra i quali due castelvetranesi, Giovanni Risalvato e Antonino Radosta.

Il primo, laureato in Scienze dei Beni Culturali, che è anche consulente per le politiche giovanili del Comune, ha proposto il Progetto “Tecnopolis: la Tecnologia incontra la Città”, un contenitore di iniziative socio-culturali che lega insieme Tecnologia, Cultura e Turismo, attraverso un concorso tra scuole del “vecchio” e “nuovo” Mondo.

Il secondo giovane, imprenditore del Centro Commerciale “TRE R”, ha proposto, invece, un piano di lavoro per l’esportazione del pane nero di Castelvetrano negli Stati Uniti. Nel corso di un incontro svoltosi all’Italy-America Chamber of Commerce, i dieci vinicitori hanno avuto la possibilità di mettersi alla prova, proponendo i propri progetti. “Vogliamo che i nostri giovani laureati restino in città e diventino imprenditori con connessioni internazionali”, ha spiegato la coordinatrice Caterina Borruso.

“Trapani, oggi, si presenta al mondo come un polo culturale ed imprenditoriale in ascesa”, ha sottolineato il Dirigente del Settore Programmazione Finanziamenti ed Innovazioni Tecnologiche della Provincia di Trapani, Dott. Giovanni Catania. Spazio ai giovani, dunque, perchè la provincia di Trapani si trasformi da centro alla periferia della Sicilia, in vero cuore pulsante dell’Europa.