Il pentito Vincenzo Calcara incontrerà, a gennaio, i giovani di Castelvetrano, la citta’ del boss latitante Matteo Messina Denaro.

”Manco da Castelvetrano da ben 19 anni – ha detto – ed avverto il bisogno, la necessita’, di incontrare i giovani per dire a loro che bisogna avere il coraggio delle proprie idee. L’incontro con i giovani e’ un omaggio che voglio fare a Paolo Borsellino, un grande magistrato, ma anche un grande uomo”.


L’iniziativa e’ stata giudicata inopportuna dal deputato del Pdl Salvino Caputo.

(ANSA)