Domenica 3 agosto alle ore 19:00 sarà benedetta la nuova chiesa parrocchiale sulla strada 21 nella frazione di Triscina di Selinunte, che verrà ospitata all’interno di una casa trasferita al patrimonio indisponibile del Comune.

A presiedere la celebrazione eucaristica sarà il Vescovo monsignor Domenico Mogavero. La casa, costruita dai proprietari originali all’interno della fascia dei 150 metri, fu definitivamente considerata abusiva dopo un lungo inter burocratico ed è passata così al patrimonio indisponibile del Comune che poteva o demolirla o destinata per scopi sociali.

A decidere per quest’ultima soluzione è stato il consiglio comunale di Castelvetrano nel 2006 (la delibera è la n. 82 del 27 luglio) e così l’immobile, oggi del Comune, è stato concesso, a primo piano, all’associazione “Progetto Triscina”, mentre il pian terreno, dove è presente un ampio locale, alla parrocchia della “Sacra Famiglia”

«Questo locale risponde perfettamente all’esigenza dei fedeli della frazione che, soprattutto nel periodo invernale, non avevano un luogo di preghiera» spiega il parroco don Alfredo Culoma. D’estate, infatti, per le messe viene utilizzato uno spazio all’aperto sulla strada 52.

chiesa triscina

L’amministrazione ha altresì riqualificato gli spazi esterni, con la realizzazione di una piazza con terrazza belvedere sul mare.

Nonostante le ristrettezze economiche e le tante difficoltà che riscontriamo quotidianamente, siamo riusciti a realizzare un luogo di culto per i fedeli cattolici che, da anni, chiedevano la realizzazione di una chiesa che rimanesse aperta tutto l’anno- ha affermato il primo cittadino- la nascita di questa parrocchia sarà un ulteriore tassello per migliorare la qualità dei servizi nella nostra borgata.

chiesa triscina selinunte