Ercolino SelinunteScatta da domani sera “Ercolino”, il trenino turistico che percorrerà le vie di Marinella di Selinunte, congiungendo anche la zona dei grandi alberghi, la riserva naturale Foce del fiume Belice ed il Parco Archeologico.

Un trenino lungo 16 metri e 70 cm che potrà contenere 56 posti a sedere, ma soprattutto potrà trasportare anche 5 disabili, grazie all’ausilio di una pedana mobile che può far accedere anche i disabili in carrozzina, che saranno poi sistemati in apposite zone dove saranno garantiti da sistemi di sicurezza. Un investimento da oltre 250mila euro per la Selinunte Service & Travel, il cui amministratore delegato Rossela Granzini afferma: “Abbiamo voluto fare questo notevole investimento per offrire maggiori servizi ad una borgata che, pur essendo un gioellino, ha bisogno di tante cose per diventare un punto di riferimento per il turismo provinciale”.

Anche il sindaco Gianni Pompeo ha voluto plaudire all’iniziativa di questi privati che, senza beneficiare di alcun finanziamento pubblico, stanno realizzando un servizio che sicuramente caratterizzerà la borgata. Il trenino partirà ogni mattina alle 9 da piazza Stazione e percorrerà le vie Caboto, Pigafetta, Polo, Scalo di Bruca, poi passerà davanti gli alberghi per far salire i turisti, si recherà presso la riserva naturale ed andrà presso il Parco Archeologico per poi concludere il suo giro intorno alle 2 del mattino presso il capolinea. Il biglietto costerà 2 euro e sarà valido per la corsa di andata e quella di ritorno, che dureranno dai 25 ai 35 minuti a seconda del tragitto.

Il trenino sarà messo altresì a disposizione di quei privati o quegli enti pubblici che lo vorranno utilizzare per manifestazioni, sagre e quant’altro. Il taglio del nastro ed il giro augurale gratuito verranno effettuati venerdì 18 luglio alle 21.30 in piazza stazione alla presenza del sindaco e delle autorità civili e militari.

ercolino.jpg