Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Sicilia ha confermato oggi la sospensione, in via cautelare , del provvedimento del Comune di Castelvetrano che aveva diposto lo scorso mese la chiusura della struttura AREA 14 di Castelvetrano. La Commissione Straordinaria con apposita delibera aveva nominato uno studio legale esterno all’Ente per seguire la vicenda giudiziaria.

Sono molto soddisfatto – dichiara Salvatore di Benedetto – che il TAR in forma collegiale abbia oggi confermato la sospensiva emessa dal giudice monocratico in data 1/3/2018.

Fermo restando il debito nei confronti dell’amministrazione comunale che nessuno dei soci benché meno io n.q. di amministratore unico ha mai negato l’esistenza ne tanto meno la volontà di volerlo onorare, adesso posso dire che, l’azienda che rappresento e l’azienda amministrata da Cosimo Rizzuto che gestisce parte delle attività di Area14, la Sicily’s Taste srl, abbiamo subito un atto di prepotenza che oggi è stato sanato dalla giustizia amministrativa.

A breve convocherò una conferenza stampa per spiegare le cause e le motivazioni per cui si è arrivato a tutto questo. Ringrazio i miei legali, gli avvocati Girolamo Rubino e Lucia Alfieri per l’ottimo lavoro svolto e l’avvocato Calogero Santangelo che ha difeso la Sicily’s Taste srl. Ringrazio tutta la cittadinanza che ha mostrato in massa grande solidarietà per questa azienda, che sin da troppo giovane ha conosciuto una grande crisi, su cui sto dando fondo al mio grande impegno per cercare di fare tutto il possibile per risolverla dal giugno del 2016, quando sono stato nominato a.u.

Adesso possiamo continuare a dire “ci vediamo ad Area14!”