Marco Campagna e Monica Di Bella

Marco Campagna e Monica Di Bella

In ordine all’intervento pubblicato dall’On.  Milazzo circa la “confusa” fase politica a Castelvetrano, ci sentiamo in dovere di intervenire per amore di chiarezza e per ricordare, in primis ai cittadini della nostra comunità, che il percorso avviato con le elezioni amministrative 2012, al fianco del Sindaco Errante, è stata una scelta discussa e voluta dagli organi del partito comunale e provinciale, sottoposta al vaglio elettorale e sostenuta dai nostri elettori dentro le urne.

Poi, certo, ci sono le dinamiche della politica che in questo momento storico sono piú complicate che mai ma che non possono inficiare all’estremo una alleanza a Castelvetrano che ha ancora davanti altre importanti sfide, dalla questione ambientale alla programmazione territoriale, in cui il PD sente di potere ancora dare il proprio contributo di idee ed impegno nell’interesse della cittá.

Ci appare, pertanto, fuorviante, e non se ne comprendono le ragioni politiche, l’intervento dell’On. Milazzo la quale ha deciso di utilizzare il mezzo della stampa per esprimere una propria posizione personale che, seppur legittima, fa emergere la poca conoscenza della politica locale e, quel che è piú grave, del lavoro che con fatica ma grande impegno il PD cittadino ha portato avanti all’interno della maggioranza di governo, come sempre voluto e concordato con la direzione locale, cercando di far valere le proprie posizioni e le proprie aspettative, ove e quando possibile.

Il segretario di circolo
Monica Di Bella