castelvetrano-carabinieri-2013Lo scorso weekend i Carabinieri della Compagnia di Castelvetrano hanno eseguito intensi controlli alla circolazione stradale per prevenire gli incidenti dovuti all’uso di sostanze stupefacenti o all’utilizzo smodato di bevande alcoliche. Numerosi servizi di vigilanza e di controllo del territorio sono stati svolti a Castelvetrano e dintorni, con particolare attenzione alla vita notturna.

A Marinella di Selinunte, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno deferito in stato di libertà un giovane castelvetranese per guida in stato di ebbrezza. Il tasso alcolemico accertato con l’alcoltest è risultato superiore a quello consentito per legge. Un’altra denuncia a piede libero è scattata anche nei confronti di un castelvetranese di 21 anni, sorpreso in sella ad una moto di grossa cilindrata senza aver mai conseguito la patente di guida.

Durante i servizi di monitoraggio della circolazione stradale svolti nel fine settimana sono stati complessivamente controllati circa centocinquanta veicoli ed oltre duecentocinquanta persone. Ammontano a quindici i veicoli che, tra il mese di agosto e la prima settimana di settembre, sono stati sequestrati perché privi di assicurazione obbligatoria.

Continua imperterrita, inoltre, l’attività di contrasto allo spaccio ed all’uso di sostanze stupefacenti. A Partanna i carabinieri della locale Stazione hanno segnalato alla Prefettura di Trapani due giovani incensurati, per uso personale di sostanze stupefacenti. I due, nel corso di un controllo, sono stati trovati in possesso di due grammi di marijuana. Risale a solo una settimana fa, invece, l’arresto in flagranza di due giovani castelvetranesi che durante un controllo dei carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno cercato di disfarsi di un involucro di plastica contenente 100 grammi di cocaina, che avrebbero fruttato diverse migliaia di euro nel mercato illecito della droga.

Carabinieri Comp. Castelvetrano – Comunicato stampa del 09.09.2013