Una brutta storia quella denunciata da Stefania Petyx nell’ultima puntata di Striscia la Notizia.

Dal servizio del TG più seguito dagli italiani si deduce che Davide Faraone sarebbe collegato alla cooperativa sociale “Palermo Migliore” che avrebbe promesso posti di lavoro in cambio di voti. Le telecamere nascoste di alcuni complici della trasmissione hanno registrato la chiave del (presunto) broglio: “Il lavoro c’è, se sale lui è sicurò”

clicca qui per vedere il servizio completo di striscia


Nonostante i buoni propositi dei candidatispiega la nota di Striscia – che auspicavano un rinnovamento nella politica, Stefania Petyx documenta una pratica vecchia quanto il mondo: a Palermo le primarie del centrosinistra sarebbero state terreno di clientelismo

Aggiornamento di martedì 6 marzo: arriva la smentita di Faraone

“Io non ho la più pallida idea di cosa sia stato prospettato agli associati della Cooperativa Migliore – spiega Davide Faraone – Nell’incontro pubblico tenutosi sabato 25 febbraio al teatro Don Orione ho parlato esclusivamente dell’importanza della formazione professionale, perchè si tratta di persone prive di qualunque qualifica, condannate alla disoccupazione e alla miseria.

E solo a questo mi riferisco nel dialogo ripreso con microfoni nascosti da Striscia. La Cooperativa ha siglato un accordo con un ente di formazione professionale, l’Anfe, che però tarda a partire. Da sindaco avrei evidentemente lavorato per sbloccare il progetto. Questo è quanto: non c’è una mia sola parola da cui si possa evincere la promessa di posti di lavoro”.

“Dopo il servizio sul presunto voto di scambio chiesto agli iscritti della cooperativa Migliore, ho chiesto formalmente alla commissione elettorale l’acquisizione del filmato e l’eventuale trasmissione per competenza alla commissione dei garanti per le dovute determinazioni” dice il segretario provinciale dell’Idv, Pippo Russo.

Faraone è stato uno dei candidati alle primarie del centrosinistra per il Comune di Palermo, che si sono svolte la scorsa domenica.

Come dice la Petyx durante il servizio, ci si augura che si tratti solamente di un grande malinteso!