Davide DuranteCon il 100% di voti favorevoli, espressi a scrutinio segreto, una affollata Assemblea, rappresentativa di oltre il 70% delle aziende Associate, ha confermato Davide Durante alla Presidenza di Confindustria Trapani per il biennio 2009/2011.

Insieme a lui confermata la squadra dei Vice Presidenti così composta: Gregory Bongiorno, chiamato a svolgere anche le funzioni di Vicario (Agesp S.P.A. di Castellammare Del Golfo); Giacomo D’alì Staiti, con delega ai rapporti con l’Università, Scuola e Formazione (Sosalt S.P.A. di Trapani); Pietro Foraci, con delega alle politiche d’Impresa, Ricerca, Innovazione, Internazionalizzazione e Azioni di Sistema (Pietro Foraci S.P.A. di Mazara del Vallo) e Benuccio Renda, con delega al Credito e Finanza d’Impresa (Carlo Pellegrino & C. S.P.A. Di Marsala).

Il presidente della provincia di Trapani, on. Mimmo Turano, dopo aver appreso della riconferma del dott. Davide Durante alla guida di Confindustria Trapani ha espresso il proprio compiacimento per il prolungamento del dott. Durante alla guida dell’associazione degli industriali trapanesi. ”Il presidente Durante, in questi anni- ha dichiarato il Presidente Turano- ha svolto un prezioso lavoro a favore del tessuto imprenditoriale trapanese e contrastando gravi fenomeni come, l’usura e il pizzo”.

Il Sindaco della città di Castelvetrano, Dr. Gianni Pompeo, appresa la notizia della riconferma dell’avv. Davide Durante alla guida di Confindustria Trapani, ha voluto manifestargli il suo compiacimento. “Si tratta di un risultato importante che premia la professionalità e le innegabili qualità del nostro concittadino che in questo primo mandato ha saputo dare segnali forti dell’impegno in favore della legalità e del rispetto delle regole -afferma Pompeo- all’avvocato Durante giunga il mio più sentito augurio perché nel prossimo biennio possa portare a compimento tutti quei progetti che rafforzino, nella nostra provincia, un imprenditoria sana, priva di condizionamenti e che si confermi colonna portante dell’economia territoriale.”