Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte, Avv. Felice Jr. Errante, ricorda alla cittadinanza che da lunedì 27 marzo ripartirà il servizio “Porta a Porta” per la raccolta differenziata.

Inizialmente la raccolta differenziata avverrà per le attività commerciali e per tutte le utenze domestiche ricadenti all’interno dell’ampio quadrilatero del centro cittadino delimitato dalla via Vittorio Veneto a nord e fino alla via Garibaldi a sud, analogo servizio sarà operativo anche a Marinella di Selinunte. Nei prossimi mesi, poi, il servizio si estenderà anche a Triscina di Selinunte ed in altri quartieri della città.

CLICCA QUI per scaricare il PDF da stampare

Il sistema di raccolta porta a porta prevede l’eliminazione dei cassonetti di prossimità, e ciò avverrà gradualmente per le ovvie ragioni di organizzazione in ordine alla consegna dei contenitori per la differenziata a tutta la cittadinanza e utenze in genere.

Il calendario di raccolta è il seguente e partirà inderogabilmente dal 27/03/2017:
• frazione umida (organico): lunedì – mercoledì – venerdì dalle ore 20:00 alle ore 06:00 (utenze domestiche e utenze non domestiche);
• frazione secca indifferenziata (RSU): martedì – sabato dalle ore 20:00 alle ore 06:00 (utenze domestiche e utenze non domestiche);
• rifiuti di carta: mercoledì dalle ore 20:00 alle ore 06:00 (utenze domestiche);
• rifiuti riciclabili di plastica: giovedì dalle ore 20:00 alle ore 06:00 (utenze domestiche e utenze non domestiche);
• rifiuti riciclabili in alluminio: lunedì dalle ore 20:00 alle ore 06:00 (utenze domestiche e utenze non domestiche);
• rifiuti riciclabili di vetro: venerdì dalle ore 20:00 alle ore 06:00 (utenze domestiche e utenze non domestiche);
• rifiuti cartone: da lunedì a sabato dalle ore 20:00 alle ore 06:00 (utenze non domestiche);
• ritiro ingombranti – beni durevoli – RAEE (apparecchiature elettriche e elettrodomestici vari) da lunedì a sabato, previa segnalazione dei rifiuti da conferire, tramite il numero verde 800.164722, dal lunedì al venerdì, dalle ore 09:00 alle ore 12:00.

I predetti rifiuti possono essere conferiti, inoltre, presso l’Isola Ecologica di Viale Roma, dal lunedì al sabato, dalle ore 07:00 alle ore 13:00.

Tutti coloro che insistono in quelle zone dovranno collocare i rifiuti fuori dalla propria abitazione secondo gli orari ed i giorni predetti. Nel corso delle settimane sono stati distribuiti gli appositi contenitori necessari per la raccolta differenziata, ma se ancora qualcuno non li avesse ricevuti potrà richiederli, da subito, telefonicamente al numero verde 800 164 722, dalle ore 09:00 alle ore 12:00, gli stessi verranno consegnati nelle successive 48 ore.

Si rammenta alla cittadinanza che ha riaperto anche l’isola ecologica che insiste nell’area di via Roma, alle spalle del monumento al Calvario, che è aperta tutti i giorni dalle 07:00 alle 13:00 e che è ripartito anche il ritiro gratuito domiciliare dei rifiuti ingombranti, prenotando il servizio al numero verde 800.164722.

Il dirigente dei servizi Tecnici del Comune Giambattista Impellizzeri afferma:

Da gennaio 2017 il comune di Castelvetrano è titolare del sistema di gestione della raccolta rifiuti del territorio. Ciò è stato possibile solo a seguito di una estenuante attività di gestione che è stata caratterizzata dalla produzione ed approvazione di innumerevoli atti amministrativi e tecnici che ne hanno consentito il passaggio. Attualmente il sistema servizio di raccolta rifiuti provvisorio e d’urgenza viene svolto dall’ Impresa Dusty S.R.L. di Catania, operatore economico aggiudicatario della gara pubblica.

Una volta superato lo start up di avvio, caratterizzato dal completamento dei procedimenti in ordine alle assunzioni di personale, alla logistica aziendale, al reperimento delle attrezzature e occorrenti per la raccolta differenziata, oggi a Castelvetrano si parte con la Raccolta differenziata”
“Uno degli obiettivi dell’Amministrazione Comunale era quello di ripristinare un servizio rifiuti che in termini di efficienza e di recupero dei rifiuti garantisse la gestione la salvaguardia del territorio e la pubblica salubrità- afferma il Sindaco- è stato un percorso lungo, spesso non imputabile alla civica amministrazione, ma è inutile tornare sulle vicende delle precedenti gestioni, la cosa importante è che con l’implemento della gestione basata sulla riduzione delle quantità da smaltire, e sull’aumento dei quantitativi della differenziata, grazie ad un’adeguata e corretta collaborazione da parte dei cittadini, potremo offrire nel tempo una corretta gestione dei rifiuti ed un risparmio sulle tariffe, una volta che saranno raggiunti i livelli di differenziata previsti dalle norme.