Sembra non avere fine l’emergenza rifiuti che rimarrà come segno indelebile della stagione estiva 2016 del nostro territorio.

Via delle Mimose

Via delle Mimose

L’attivazione del Polo Tecnologico come deposito temporaneo aveva acceso un barlume di speranza ma in pochi giorni il Comune di Castelvetrano ha esaurito lo spazio autorizzato.

Nella delibera della Regione Siciliana, si legge che delle 2000 tonnellate di rifiuti che possono essere stoccate presso il sito di Contrada Airone, Castelvetrano ne può conferirne 220 (qui la lista di tutti i comuni autorizzati).

Come se non bastasse, il blocco, avvenuto negli scorsi giorni alla discarica di Borranea a Trapani ha causato l’ennesimo ingolfamento delle operazioni di conferimento anche per il territorio di Castelvetrano che produce circa 60 tonnellate di rifiuti al giorno. Di supporto potrebbe arrivare la discarica di Siculiana che dal giorno 1 agosto potrà accogliere anche i rifiuti del nostro territorio grazie ad un nuovo impianto di biostabilizzazione, annunciato negli scorsi giorni dal Presidente Crocetta.

Alcune aree sono state ripulite, grazie anche al prezioso lavoro degli operatori della Belice Ambiente, ma sono ancora molti i punti della città in cui i rifiuti si trovano in strada da troppi giorni e l’aria è irrespirabile.

Centinaia le segnalazioni dei cittadini tramite whatsapp al numero 3738924692 messo a disposizione di questo blog.

Via Fiume

Via Fiume

Via Pirandello

Via Pirandello

Via Fiume 3