testimoni geova

Venerdì mattina ha avuto inizio il congresso di tre giorni che i Testimoni di Geova terranno presso la Sala delle Assemblee di Caltanissetta, in contrada Canicassè Casale. Il tema del programma di quest’anno è “Continuiamo a cercare prima il regno di Dio”. I Testimoni di Geova invitano tutti ad assistere all’evento, nel corso del quale verranno analizzate le parole di Gesù: “Continuate dunque a cercare prima il regno”. Verrà inoltre spiegato come questo consiglio dato migliaia di anni fa possa avere effetti positivi e concreti sulla società attuale, come ad esempio quello di alleviare l’ansia. Un momento clou sarà la parte conclusiva della domenica pomeriggio, “Non siate mai ansiosi, continuate a cercare prima il Regno di Dio!”

Altri momenti clou saranno la domenica mattina con l’incoraggiante conferenza biblica dal tema: “Chi è idoneo per essere il nuovo governante della terra?”. Ci saranno inoltre due rappresentazioni teatrali che insceneranno un episodio biblico e una storia ambientata nei nostri giorni. Prevista infine la presenza di delegati internazionali e missionari di varie parti del mondo.

I testimoni di Geova invitano persone di tutte le età ad assistere al congresso “Continuiamo a cercare prima il regno di Dio”. Tutti e tre i giorni le sessioni inizieranno alle 9:20 con un cantico e una preghiera. L’ingresso è libero. I congressi dei Testimoni di Geova sono finanziati interamente tramite donazioni.

Il programma completo e un video è consultabile sul sito www.jw.org

Si calcola che presso la Sala delle Assemblee di Caltanissetta ci sarà un affluenza di circa 4000 persone, provenienti principalmente dalle province di Trapani, Agrigento e parte di Palermo. In tutto il mondo i Testimoni di Geova sono più di 7.900.000 e sono suddivisi in oltre 113.000 congregazioni.

Link correlati:

Congressi annuali dei Testimoni di Geova http://www.jw.org/it/testimoni-di-geova/congressi/

Video: servizio sui congressi internazionali: http://www.jw.org/it/testimoni-di-geova/congressi/video-congressi-internazionali/

Referente locale per i media: Piero Maltese