Sono 1592 le cattedre che verranno assegnate in Sicilia con la selezione indetta dal ministero dell’Istruzione.

Il bando ufficiale sarà pubblicato martedì 25 settembre. E’ prevista l’immissione in ruolo entro il 2013 per tutti i vincitori.

In Sicilia, 246 posti andranno ai concorsi per la scuola dell’infanzia e 362 per la scuola primaria. Al concorso potranno accedere gli abilitati, i laureati in Scienze della formazione e anche i diplomati dei “vecchi” istituti magistrali che si sono maturati entro l’anno scolastico 2001/2002. La restante parte è destinata alle 24 classi di concorso della scuola media e superiore.

Clicca su  per accedere alla tabella materia per materia

Nell’isola, si prevedono 20.000 partecipanti che svolgeranno la prova presso una scuola statale o una università pubblica il cui esito verrà comunicato in tempo reale al candidato, che saprà subito se potrà accedere alla prova scritta.


L’intenzione del ministro Francesco Profumo è quella di selezionare nuovi docenti giovani e meritevoli che siano in grado di padroneggiare le tecnologie informatiche più moderne e che abbiano anche buone basi di lingua straniera.

Tre settimane prima del quizzone di dicembre, il ministero pubblicherà una batteria di 3.500 quiz, sui quali potranno esercitarsi gli aspiranti insegnanti, dai quali saranno estratte le 50 domande della prova.