Loreta GulottaIl sindaco della città di Castelvetrano, dr. Gianni Pompeo, appresa la notizia dello splendido bronzo conquistato dalla sciabolatrice castelvetranese Loreta Gulotta ai Campionati Europei di scherma Under 23, che sono in corso di svolgimento a Debrecen, in Ungheria ha voluto complimentarsi con la giovane promessa della scherma azzura.

“Mi riempie d’orgoglio sapere che una nostra concittadina è salita sul podio della più importante rassegna continentale grazie al suo talento ma anche al duro e costante allenamento a cui si sottopone -afferma il sindaco- è un premio che va a lenire i tanti sacrifici che negli anni la giovane Loreta ha dovuto sostenere per poter inseguire il sogno di diventare una grande atleta.

Mi piace pensare che la medaglia conquistata ieri sia solo un punto di partenza per raggiungerne una del metallo più nobile e chissà che alle prossime olimpiadi anche la bandiera di Castelvetrano possa salire su quel podio.” La 22enne schermidrice di Castelvetrano, tesserata per le Fiamme Gialle, ed allenata da Gianfranco Antero nella specialità sciabola è stata sconfitta in semifinale per 10-15 dall’ungherese Reka Benko dopo i successi ottenuti sull’ucraina Olga Kiseleva (15-7), sull’ungherese Anna Varhelyi (15-13) e sulla francese Cecilia Berder (15-8). Si tratta del più importante risultato in carriera per la Gulotta, che a livello di squadra aveva già conquistato altre 3 medaglie di bronzo, 2 ai mondiali ed 1 agli europei under 23.