Cinque milioni di euro, arrivano dalla regione e serviranno a mettere in sicurezza le scuole della provincia di Trapani.

È stato approvato il secondo stralcio del programma straordinario di interventi sul patrimonio scolastico finalizzati alla messa in sicurezza e alla prevenzione e riduzione del rischio connesso alla vulnerabilità degli elementi anche non strutturali.

A darne notizia è l’onorevole Paolo Ruggirello. Il totale della somma ammonta a oltre 5 milioni di euro di cui usufruiranno le scuole che rientrano nel progetto di Alcamo, Buseto, Calatafimi, Campobello di Mazara, Castellammare del Golfo, Castelvetrano, Custonaci, Erice, Marsala, Partanna, Poggioreale, Salemi, San Vito, Santa Ninfa e Valderice.

“Abbiamo eseguito un attento monitoraggio delle strutture scolastiche di tutta la provincia – dice l’onorevole Ruggirello in una nota – e abbiamo individuato le urgenze. 5 milioni di euro che saranno utilizzati per garantire l’incolumità dei nostri figli”