Il nostro territorio sta vivendo in questi giorni uno dei periodi più difficili di sempre nel contesto della gestione dei rifiuti solidi urbani. In attesa di soluzioni concrete come la realizzazione di alcuni impianti destinati a incenerire i rifiuti in Sicilia, le amministrazioni comunali cercano con notevoli sacrifici di rimuovere la spazzatura dalle strade.

Gli operatori ecologici lavorano senza sosta, sotto il sole cocente di questi giorni, in condizioni decisamente critiche. Meritano tutta la stima ed il rispetto possibile perchè tra comunicati, esposti ed annunci, in questo momento sono proprio loro a svolgere il “lavoro sporco”.

Pare che nelle borgate di Castelvetrano la situazione stia tornando alla normalità mentre a Castelvetrano ci sarebbero ancora circa 100 tonnellate di rifiuti da raccogliere. Com’è noto, il problema non è nelle operazioni di raccolta ma di conferimento, dato che in questo momento, come ha dichiarato l’on. Lo Sciuto, la discarica “Borranea” di Trapani non può far fronte alla raccolta dell’indifferenziato di 24 Comuni. 

Ecco alcune foto inviate dal lettore Giuseppe Catalano

belice ambiente rifiuti raccolta

belice ambiente rifiuti raccolta 4 belice ambiente rifiuti raccolta 2