Chiesa Madre CastelvetranoSi celebrerà domani pomeriggio, martedì 4 novembre, a partire dalle 17.30, presso il duomo cittadino, il 450° anniversario del Giuspatronato della Chiesa Madre di Castelvetrano.

Il Giuspatronato (forma italianizzata dello jus patronatus) era un diritto concesso su un altare di una chiesa ad una famiglia. Tecnicamente era il diritto di proteggere nel senso di mantenere e difatti veniva concesso a chi si faceva carico di dotare l’altare stesso, cioè donargli soldi e beni immobili dal quale l’altare (e soprattutto chi lo gestiva) traeva rendite. Il giuspatronato era diffuso secoli fa, ed era legato spesso a posizioni di potere apicali di nobili.

Spesso nasceva come diritto da lasciti, in questo caso poteva essere un borghese ad esercitare il diritto. Per celebrare degnamente questo importante anniversario è stata organizzata una conferenza storica dal titolo: “ Chiesa, Principi e popolo”, che è stata patrocinata dall’assessorato alle attività culturali, retto da Francesco Saverio Calcara, e dall’arciprete della parrocchia di Santa Maria Assunta, Don Marco Renda. All’incontro, oltre ai predetti storici, interverrà anche lo studioso castelvetranese Aurelio Giardina, ed il sindaco della città, dr.Gianni Pompeo, che porgerà un indirizzo di saluto.