Un castelvetranese è stato salvato ieri pomeriggio grazie al pronto intervento dei sanitari del servizio 118 dell’ospedale “Vittorio Emanuele II” di Castelvetrano.

ambulanzaL’uomo, poco più che cinquantenne si trovava all’interno del Parco delle Rimembranze lungo il viale lato Via Tagliata, quando sarebbe stato colto da un malore. Un passante, intorno alle 17:00, si accorge dell’uomo accasciato a terra che non dava alcun segno di vita. Il corpo era coperto dalla siepe ed è stato notato solamente per caso.

Senza l’immediato intervento dei sanitari, l’uomo non avrebbe superato il malore. Rianimato sul posto, è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale di Castelvetrano. Intervenuta  anche una volante del locale commissariato di P.S.