Castelvetrano sta vivendo uno dei momenti piú difficili della sua storia recente: una città
avvilita, bersagliata, mortificata in ogni modo. Occorre una forte ripresa della politica,
una forte ripresa culturale, alle quali non intendiamo sottrarci.
E riteniamo che il ruolo della Politica debba superare la denuncia e l’indignazione,
indirizzandosi piuttosto alla ricerca delle soluzioni. Riteniamo che si potranno
rappresentare le istanze dei castelvetranesi solo attraverso un confronto costruttivo con
chi è chiamato oggi a governare la nostra città e non certo attraverso comunicati e social
network, apparizioni televisive o interviste pilotate.
Non parteciperemo, pertanto, alla demagogica competizione di chi urla più forte.
Noi siamo diversi e tali vogliamo restare.
Non è sufficiente un autoscatto per affermare la propria onestà: nel nostro caso,
nemmeno l’onestà personale è più sufficiente. Occorre l’onestà dei comportamenti, dei
fatti concreti, delle soluzioni credibili, degli impegni realizzabili.
Per questi ed altri motivi, vogliamo incontrarci nuovamente, nuovamente confrontarci
sui problemi e le soluzioni per la nostra città, nuovamente impegnarci affinché si cambi
rotta e si torni a parlare di Castelvetrano come la terra delle opportunità e delle
eccellenze, delle sfide raccolte e vinte.

Lo faremo attraverso una assemblea aperta ai nostri iscritti ed associati e a quanti intendano affrontare un dialogo obiettivo e sereno.

Città Nuova
Partito Democratico
Obiettivo Città