emergenza-rifiutiCome molti cittadini avranno notato, ieri notte i rifiuti sono rimasti nei cassonetti. L’emergenza riguarda gli undici comuni dell’ATO TP2, gestita dalla società in liquidazione Belice Ambiente: Petrosino, Mazara del Vallo, Castelvetrano, Campobello di Mazara, Santa Ninfa, Partanna, Poggioreale, Salaparuta, Gibellina, Vita e Salemi.

Dopo 3 giorni di incontri presso gli uffici dell’assessorato regionale per trovare una soluzione idonea e scongiurare una situazione ancor più critica, pare sia stata trovata una soluzione per garantire il servizio di raccolta, almeno per tutto il mese di ottobre. Già da questa sera, verrà ripristinato il servizio di raccolta rifiuti per il trasferimento presso la discarica di contrada “Campana Misiddi” in territorio di Campobello di Mazara, nonostante, lo scorso 6 ottobre, la gestione operativa della stessa fosse cessata per aver raggiunto la volumetria prevista.