Si è appena conclusa l’edizione 2014 de “Il Cantagiro” di Enzo De Carlo, lo storico concorso canoro fondato nel 1962 da Ezio Radaelli con i cantanti provenienti da tutta Italia che hanno superato le selezioni provinciali e regionali per accedere alla fase finale svoltasi dal 29 settembre al 5 ottobre 2014 a Fiuggi.

Fra i candidati riusciti finalisti nelle tappe di selezione della provincia di Trapani e dei comuni della valle del Belìce, e che hanno successivamente superato la selezione regionale di Pozzallo nella categoria Senior, hanno partecipato alla semifinali di Fiuggi: Niki Borsellino,Katia Cognata, Felix ,Mario Mangione, Marianna Montalto,Ilenia Tosto.

antonello camporeale
foto: Antonello Camporeale responsabile del Cantagiro della provincia di Trapani e Comuni della valle del Belìce con Ouiam El Mrieh.

La categoria Junior è stata rappresentata da Giorgia Di Stefano, Ouiam El Mrieh e Angela Leto.
La smagliante Marianna Montalto di Marsala è stata la protagonista della finalissima di sabato 4 ottobre.

Un’edizione straordinaria quella del 2014, per l’ ottimo livello artistico dei brani inediti che hanno interpretato i concorrenti, che ha reso particolarmente difficile il giudizio alla giuria di qualità.

Nella categoria Junior domenica 5 ottobre si è affermata la splendida Ouiam El Mrieh di Mazara del Vallo, dove è nata da genitori di origine del Marocco, che ha incantato non solo la Sicilia ma l’Italia tutta vincendo il “Premio Opportunità”.
I brani dei finalisti e di tutti coloro che si sono distinti nel corso della manifestazione, saranno inseriti nella compilation 2014 de “Il Cantagiro”.

Vincitrice assoluta la pugliese Giuliana Tecce con il brano “La porta”, che ha ricevuto il premio che lo scorso anno era toccato al siciliano Dave Monaco.