Continua l’attenzione e l’impegno del PD di Castelvetrano per la problematica dei lavoratori precari dell’ente comunale. A giorni saranno accreditate al Comune di Castelvetrano da parte della Regione le somme per i relativi pagamenti del personale a tempo determinato.

Inoltre, stiamo seguendo con altrettanta attenzione l’iter per la stabilizzazione, verificando lo stato dell’istanza presentata dal Comune in merito alla circolare regionale del 26 ottobre 2016.

A seguito di incontri tenutisi in questi giorni con l’Assessorato Funzione Pubblica della Regione Sicilia, abbiamo appreso che alla data odierna sono state accreditate le relative somme a circa 60 Comuni, mentre a circa 10 Comuni sono stati sollevati rilievi in merito alle domante presentate: tra questi rientra il Comune di Castelvetrano.

I Dirigenti dell’Assessorato hanno, comunque, assicurato che allo stato attuale la Regione, fermo restando da parte dei Comuni interessati il sollecito adeguamento delle istanze alle criticità sollevate dagli uffici regionali, potrà erogare il contributo relativo alla circolare del 26 ottobre 2016 in riferimento al numero del personale precario riscontrato e certificato riferito alla data 2015.

Il PD di Castelvetrano, con un costante impegno ed anche in presenza di una importante campagna referendaria, continua a dimostrare la propria vicinanza ai lavoratori precari del Comune, adoperandosi per loro, pur non rivestendo il ruolo di amministratori della Città.

Partito Democratico – Circolo di Castelvetrano