Questa mattina alle ore 10,15, presso la via D’Alessi che incrocia la via Vittorio Emanuele, notavo l’auto Blu di rappresentanza del comune di Castelvetrano con alla guida il Sig. Bongiovanni Gaspare, impiegato comunale e al suo fianco il Sig Nino Centone, ex Assessore.

Ricordo che il Sig Centonze, non essendo stato eletto in queste ultime amministrative, è ritornato ad essere un cittadino comune.
Per cui vorrei spiegato a che titolo il sig. Centone usufruisce della vettura comunale per gli spostamenti e da chi lo stesso è stato autorizzato.
Il fatto in se non mi dice nulla di nuovo in quanto lo stesso Sig. Centonze è abituato a vivere a nostre spese e a quelle dei poveri (vedasi furto ai poveri)

Inoltre non mi spiego come mai il sindaco Errante ha ufficialmente annunciato di rinunciare all’auto di rappresentanza, che il Comune detiene in leasing pagando un elevato canone mensile. Mi pongo una domanda, dopo avere banchettato con il cibo destinato ai poveri à cosa aspira il Sig. Centonze? Forse a mangiare direttamente i poveri?
Mi chiedo, inoltre, se il Sindaco consenta al Sig. Centonze di usufruire dell’auto “BLU” in quanto in un recente passato sono stati “compagni di merende”?

Auspico, pertanto, che il sindaco ponga fine a questo modo di fare discutibile e poco consono alla Sua specchiata moralità di sorvegliare meglio la gestione del Comune.

Il direttore di ALTAMAREAWEB
Giovanni Nastasi

Il Sindaco della città di Castelvetrano, Avv. Felice Errante, appresa la notizia della nota diffusa dal Direttore di Alta Marea, Giovanni Nastasi, in cui si formulano delle accuse di presunti abusi perpetrati da dipendente comunali precisa quanto segue: “ Prendiamo atto che la campagna elettorale per alcuni non si è ancora conclusa, l’Alfa Romeo 159 , come da noi preannunciato , sarà riconsegnata alla società che l’ha concessa in noleggio al Comune il prossimo giovedì 31 maggio.- continua Errante-il signor Gaspare Bongiovanni, dipendente comunale con la qualifica di autista, nella mattinata odierna si è infatti recato presso l’Officina Pisciotta per provvedere alla revisione del mezzo, operazione propedeutica alla riconsegna.

Va ulteriormente precisato che da sabato 26 maggio u.s., non utilizzo il predetto mezzo- continua il Sindaco- e che il sig. Antonino Centonze avendo ricevuto l’incarico a titolo gratuito di “Consulente del Sindaco in materia di cerimoniale e delle attività dello staff del Sindaco” ha il titolo di poter utilizzare il mezzo in questione in quanto impegnato nell’ organizzazione delle manifestazioni legate alla cerimonia della Festa della Repubblica che si terranno nella giornata di sabato 2 giugno. Ogni altro commento alle basse insinuazioni del Nastasi è assolutamente superfluo.”

Staff del Sindaco
Ufficio per la Comunicazione Istituzionale